pop up image

Cos’è la Gestione Lean? Definizione e Vantaggi

La gestione Lean è diventata uno strumento di gestione universale per fornire valore e ottimizzare i flussi di lavoro. Scopri qual è la metodologia Lean e i suoi vantaggi.

Probabilmente avrai sentito parlare del concetto di gestione Lean e la sua crescente popolarità nel mondo degli affari. In caso contrario, non preoccuparti. Nei prossimi paragrafi, scoprirai cos’è la metodologia Lean. 

In realtà, non c'è da sorprendersi che la gestione Lean sia ormai diffusa in tutti i settori. Grazie ai suoi valori fondamentali e all'impatto positivo sulle prestazioni complessive delle aziende, Lean è uno strumento di gestione universale. 
È possibile applicare il concetto di Lean in qualsiasi contesto aziendale o processo di produzione, dalla produzione al marketing fino allo sviluppo software. 

La metodologia Lean si basa su 3 semplici idee: 

  1. fornire valore secondo il punto di vista del cliente 
  2. eliminare gli sprechi (cose che non porta valore al prodotto finale) 
  3. miglioramento continuo 

Ora, avendo appreso l'idea di base, cerchiamo di scavare più a fondo e conoscere i principi che stanno alla base della gestione Lean e da dove viene. 

Cos’è la Gestione Lean e da Dove Proviene? 

Prima di iniziare a descrivere i principi Lean di base, è necessario rendersi conto che la metodologia Lean si basa sul continuo miglioramento dei processi di lavoro, degli scopi e delle persone. 

Invece di avere costantemente il controllo totale dei processi di lavoro, la gestione Lean incoraggia responsabilità e leadership condivise. 

Ecco perché i due pilastri principali della metodologia Lean sono: 

  • Rispetto per le persone 
  • Miglioramenti continui

pilastri Lean"I Pilastri Lean" 

Dopo tutto, una buona idea o iniziativa può nascere da qualsiasi livello della gerarchia, e Lean si fida dell’opinione delle persone che svolgono il proprio lavoro. 

Attualmente, la Gestione Lean è un concetto ampiamente adottato in vari settori. Tuttavia, proviene dal Sistema di Produzione Toyota (TPS), sviluppato circa 70 anni fa. 

La nascita di Lean 

Alla fine degli anni '40, quando la Toyota pose le basi della produzione Lean, mirava a ridurre i processi che non apportano valore al prodotto finale. 

Così facendo, sono riusciti a ottenere miglioramenti significativi in termini di produttività, efficienza, tempi di ciclo, ed efficienza in termini di costi. 

Grazie a questo notevole impatto, il concetto Lean si è diffuso in molti settori e si è evoluto ai 5 principi di base della Gestione Lean come descritto dalla Lean Management Institute

In effetti, il termine Lean è stato ideato da John Krafcik (attualmente CEO del progetto di guida autonoma Waymo di Google) nel suo articolo del 1988 "Triumph of the Lean Production System”. 

Sviluppo Software Lean

Nel 2003, Mary e Tom Poppendieck hanno pubblicato il loro libro "Lean software development: an Agile Toolkit". La guida descrive come applicare i principi iniziali della metodologia Lean allo sviluppo software. 

Alla fine, lo sviluppo del software Lean venne composto secondo 7 principi. Inizialmente, non acquisì particolare popolarità, ma pochi anni dopo, divenne uno dei metodi di sviluppo software più diffusi. 
  
La Startup Lean (Cos’è Lean a livello commerciale?)

Eric Ries, ingegnere e imprenditore, ha sviluppato una metodologia basata sui principi Lean per aiutare le startup ad avere successo. Nel 2011, ha presentato le sue idee in un libro chiamato "The Lean Startup". Tale concetto è composto da 5 principi di base che mirano ad aiutare le startup ad essere più flessibili e reattive ai cambiamenti. 

Da un punto di vista commerciale, Lean punta ad abbreviare i cicli di sviluppo del prodotto e scoprire rapidamente se un determinato concetto commerciale è fattibile. Questa metodologia viene impiegata anche da strutture governative, professionisti del marketing e altri. 

Come puoi notare, la gestione Lean non è stata creata in un attimo. Piuttosto, continua ad evolversi gradualmente, grazie alle svariate osservazioni e al desiderio delle persone per il miglioramento continuo. 

Quindi, vediamo i principi di base del Lean Management. 

I 5 principi Base di Lean (Come Creare un Sistema Lean?)

principi base di Lean managementPrincipi base di Lean

1. Individuare il Valore 

Qual è l’obiettivo di ogni azienda? Offrire un prodotto/servizio che un cliente è disposto a pagare. Per farlo, un'azienda deve aggiungere del valore definito in base alle esigenze dei propri clienti. 

Il valore risiede nel problema che si sta cercando di risolvere per il cliente. Più nello specifico, nella parte della soluzione che il cliente è attivamente disposto a pagare. Qualsiasi altra attività o processo che non apporta valore al prodotto finale è considerato di scarto. 

Quindi, è necessario prima identificare il valore che si desidera fornire dopodiché procedere al passaggio successivo. 

2. Mappatura del Flusso di Valore 

Questo è il punto in cui è necessario mappare il flusso di lavoro della propria azienda. Deve includere tutte le azioni e le persone coinvolte nella consegna del prodotto finale al cliente. In questo modo, riuscirai a identificare quali parti del processo non apportano alcun valore. 

L'applicazione del principio Lean di mappatura del flusso di valore mostrerà dove viene generato il valore e in quale proporzione le diverse parti del processo producono o non producono valore. 

Una volta mappato il flusso di valore, sarà molto più facile vedere quali processi appartengono a quali team e chi è responsabile per la misurazione, la valutazione e il miglioramento di tale processo. Questo quadro generale permetterà di individuare i passaggi che non portano valore ed eliminarli. 

3. Creare Flusso di Lavoro Continuo 

Una volta padroneggiato il tuo flusso di valore, assicurati che il flusso di lavoro di ogni team rimanga fluido. Ricorda che potrebbe volerci un po'. 

Lo sviluppo di un prodotto/servizio spesso include un lavoro di team interfunzionale. I rallentamenti e le interruzioni possono apparire in qualsiasi momento. Tuttavia, suddividendo il lavoro in parti più piccoli e visualizzando il flusso di lavoro, è possibile rilevare e rimuovere facilmente i blocchi all’interno del processo. 

4. Creare un Sistema Pull 

Avere un flusso di lavoro stabile garantisce che i tuoi team possano svolgere le attività molto più velocemente e con minor sforzo. Tuttavia, al fine di garantire un flusso di lavoro stabile, assicurati di creare un sistema pull quando si tratta della metodologia Lean. 

In un sistema del genere, il lavoro viene ’tirato’ solo se c'è domanda per esso. Questo consente di ottimizzare la capacità delle risorse e fornire prodotti/servizi solo se ce n’è un bisogno reale. 

Prendiamo un ristorante, per esempio. Vai lì e ordini una pizza. Il panettiere prende il tuo ordine e inizia a fare la tua pizza. Non prepara tonnellate di piatti in anticipo perché non c'è una domanda reale, e tutti quei piatti potrebbero trasformarsi in uno spreco di risorse. 

5. Miglioramento Continuo 

Dopo aver completato tutti i passaggi precedenti, avrai già creato il tuo sistema di gestione Lean. Tuttavia, non dimenticare di prestare attenzione a quest’ultimo passo, probabilmente il più importante. 

Ricorda, il tuo sistema non è isolato e statico. I problemi possono verificarsi in una qualsiasi delle fasi precedenti. Ecco perché è necessario assicurarsi che i dipendenti di ogni livello siano coinvolti nel miglioramento continuo del processo. 

Esistono diverse tecniche per incoraggiare il miglioramento continuo. Ad esempio, ogni team può organizzare una riunione stand-up quotidiana per discutere in merito a ciò che è stato fatto, cosa deve essere ancora fatto, e gli eventuali ostacoli; in pratica, un modo semplice per promuovere miglioramenti quotidiani. 

Vantaggi della Gestione Lean 

La crescente popolarità dei principi Lean deriva dal fatto che in realtà si concentrano sul miglioramento di ogni aspetto di un processo lavorativo e coinvolgono tutti i livelli della gerarchia aziendale. 

I manager in realtà possono beneficiare di alcuni grandi vantaggi. 

  • Focus. Applicando la metodologia Lean, riuscirai a ridurre le attività di spreco. Pertanto, la tua forza lavoro sarà focalizzata sulle attività che portano effettivo valore. 
  • Miglioramento della produttività e dell’efficienza. Quando i dipendenti sono concentrati sulla fornitura di valore, saranno più produttivi ed efficienti poiché non verranno distratti da attività poco chiare. 
  • Processo più intelligente (sistema pull). Stabilendo un sistema pull, si potrà fornire il lavoro solo se vi è una domanda effettiva. Questo porta al punto successivo. 
  • Miglior utilizzo delle risorse. Quando la tua produzione si basa solo sulla domanda reale, potrai usare soltanto altrettante risorse come necessario. 

Di conseguenza, la tua azienda (team) sarà molto più flessibile e in grado di rispondere alle esigenze dei consumatori molto più velocemente. Alla fine, i principi di gestione Lean ti permetteranno di creare un sistema di produzione stabile (sistema Lean) con una maggiore possibilità di migliorare le prestazioni complessive. 

In Summary

La gestione Lean è più simile a una guida per la realizzazione di un'organizzazione stabile che si evolve costantemente e aiuta a identificare i problemi reali e rimuoverli. 

  • Lo scopo principale della Gestione Lean è creare valore per il cliente ottimizzando le risorse. 
  • I principi di gestione Lean mirano a creare un flusso di lavoro stabile in base alla domanda reale del cliente. 
  • Il miglioramento continuo è una parte importante del Lean Management, garantendo che ogni dipendente venga coinvolto nel processo di miglioramento. 

Inizia la tua prova gratuita ora e ottieni accesso a tutte le funzionalità Kanbanize.

Durante il periodo di prova di 30 giorni, puoi invitare il tuo team e testare l’applicazione in un contesto di produzione.